Home Portfolio Trasporto sociale: aperto il bando per presentare la domanda

Trasporto sociale: aperto il bando per presentare la domanda

E’ possibile presentare presentare e/o rinnovare la domanda per l’accesso al servizio di trasporto sociale  per l’annualità 2018/2019 fino al 18 giugno 2018.

Il servizio è rivolto a persone  residenti nei Comuni di Pisa, Cascina, Calci, Crespina Lorenzana, Fauglia, San Giuliano Terme, Vicopisano e Vecchiano che hanno una delle seguenti disabilità:

A. disabilità fisico-motoria o cecità valutata dall’apposita Commissione con la dicitura “situazione di gravità” (ex104/92);

B. disabilità valutata dall’apposita Commissione con grado di invalidità uguale o superiore al 74% (ex118/71);

C. disabilità conclamata in base alla Legge 104/92 senza dicitura “situazione di gravità” o persone aventi disabilità ex L.118/71 valutata dall’apposita Commissione con grado di invalidità inferiore al 74%. In questo terzo caso occorre avere anche almeno una delle seguenti caratteristiche:

  • condizione di evidente difficoltà economica attestata dalla dichiarazione ISEE inferiore ad € 7445,6 in attesa di ulteriori e diverse indicazioni sulla valutazione reddituale da parte della regione Toscana;
  • Condizione di solitudine o residente con persona disabile, senza alternative di servizi pubblici o di parenti per la propria mobilità.

Le caratteristiche relative ai casi previsti al punto c) debbono essere obbligatoriamente attestati da relazione dei Servizi sociali professionali – S.s.p. competenti territorialmente.

Il servizio in oggetto è rivolto esclusivamente a coloro che devono raggiungere: scuole dell’obbligo, scuole superiori, centri diurni o lavoro, secondo una percorrenza definita annualmente.

Documenti da allegare alla domanda: Per i casi A e B descritti al punto precedente, occorre allegare: Solo nel caso di prime domande di accesso al servizio o di sopraggiunte variazioni rispetto alla documentazione depositata in precedenza, occorre allegare copia del riconoscimento ufficiale di disabilità o invalidità derivante dalle commissioni previste dalle leggi 118/71 e 104/92;

A tutte le domande, anche per i rinnovi annuali, occorre allegare copia della dichiarazione di ISEE calcolato secondo le modalità attualmente in vigore, con esclusione dell’ utenza diretta alle scuole di ogni ordine e grado. La mancata consegna ISEE comporterà l’applicazione della quota massima annua.

I punti di raccolta per il ritiro della modulistica e per la consegna diretta della domanda compilata e completa degli allegati richiesti sono quelli di seguito elencati:

  • URP Comune di Pisa, Lungarno Galilei 42, ORARI: dal lun al ven 8.30/12.30; mar e gio 15.00/17.00.
  • Punto Insieme Pisa Centro, Via Garibaldi, 198, ORARI: lun, merc: 9.00/13.00; gio 16.00/18.00; ven 10/12 Tel. 050 959859.
  • Punto Insieme Litorale (Marina di Pisa): Via F. Andò, 5, ORARI mar 15.00/18.00; ven 9.00/13.00. Tel: 050/954682.
  • Uff. trasporti della Società della Salute, Via Saragat, 24, Pisa, ORARI: mar giov,  8.30/13.00 oppure via pec all’indirizzo: sdspisa@pec.it. Tel. 050 / 954129 – 954014

 AttenzioneNon saranno prese in considerazione domande incomplete, illeggibili, presentate oltre il termine massimo, o con modalità diverse da quanto descritto.

Attachments:

Fonte: SDS zona Pisana

Link d’interesse:http://www.sds.zonapisana.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1136:trasporto-sociale-aperto-il-bando-per-presentare-la-domanda&catid=143&Itemid=188