Home Portfolio L’agevolazione è rivolta ai residenti del Comune di Pisa che rientrano in una delle tipologie di utenza debole

L’agevolazione è rivolta ai residenti del Comune di Pisa che rientrano in una delle tipologie di utenza debole

’è tempo fino al 22 giugno prossimo per richiedere di accedere al bonus sociale idrico integrativo, ovvero l’abbattimento tariffario in bolletta sui consumi idrici per l’anno 2017, così come previsto dall’Autorità Idrica Toscana.

Per ottenere l’agevolazione è necessario essere residenti nel Comune di Pisa, rientrare in una delle tipologie di utenza debole (nuclei familiari numerosi, nuclei di ultrasessantacinquenni, giovani coppie, nuclei con disabili, nuclei monoparentali, famiglie con disagio economico), essere intestatari di una utenza individuale o usufruire di una fornitura condominiale/Apes e presentare un ISEE in corso di validità pari o inferiore a 11.649,84 euro.

La domanda potrà essere consegnata presso la Società della Salute (via Saragat 24) nei giorni e orari di sportellolunedì e mercoledì dalle 10 alle 12; giovedì dalle 15 alle 17. In alternativa potrà essere spedita tramite raccomandata A/R indirizzata a: UC Alta Marginalità, presso la Società della Salute Zona Pisana, via Saragat 24, 56125 PISA.

E’ possibile inviare la domanda anche tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo di posta elettronica certificata: sdspisa@pec.it

Il fac-simile della domanda è scaricabile dal sito www.sdszonapisana.it