Home Portfolio “Indipendenza e Autonomia – InAut”

“Indipendenza e Autonomia – InAut”

La SdS pisana, in attuazione della DGR 814 del 29/06/2020,  della DGR 1178 del 25/08/2020 e del DD n. 13315 del 28/08/2020 pubblica il presente avviso “Avviso pubblico per la presentazione delle domande di partecipazione all’intervento a valere sul Fondo non autosufficienza 2019-2021, di cui alla DGR 814 del 29/06/2020 e DGR 1178 del 25/08/2020, denominato “Indipendenza e Autonomia – InAut”

http://www.sds.zonapisana.it/attachments/article/1617/Avviso%20pubblico%20partecipazione%20progetto%20InAut.pdf

C’è tempo fino al 15 ottobre 2020 per presentare domanda di partecipazione a “Indipendenza e autonomia – InAut”.

“….Art 1.2. InAut ha l’obiettivo di sostenere l’attivazione di progetti integrati, personalizzati e finalizzati alle necessità individuali, che consentano alla persona con disabilità di condurre una vita in condizioni di autonomia, al pari degli altri cittadini, attraverso misure di sostegno che favoriscano la crescita della persona e il miglioramento della propria autonomia, finalizzata prioritariamente a specifici percorsi di studio, di formazione e di inserimento lavorativo, nonché per le funzioni genitoriali e della vita domestica e di relazione.”

“…Art 1.3 InAut si inserisce all’interno del progetto Giovanisì, poiché le finalità di autonomia delle persone con disabilità, in particolare giovani, e gli obiettivi progettuali di ciascun progetto personalizzato sono coerenti con la mission generale della linea di intervento.”

Beneficiari:

Possono presentare domanda per la partecipazione al progetto InAut esclusivamente le persone con disabilità, capaci di esprimere direttamente, o attraverso un amministratore di sostegno, la propria volontà, ein possesso dei seguenti requisiti:

a) età superiore a 18 anni e condizione di disabilità non determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse alla senilità;

b) certificazione di gravità ai sensi dell’art. 3, comma 3, della legge 104/92 o riconoscimento di una invalidità rilasciata da una commissione medico legale, non inferiore al 100%;

c) residenza sul territorio della Società della Salute pisana, ossia in uno dei seguenti comuni Calci, Cascina, Crespina Lorenzana, Fauglia, Orciano Pisano, Pisa, San Giuliano Terme, Vecchiano e Vicopisano.

Possono presentare domanda anche le persone con disabilità utilmente collocate in lista di attesa per il finanziamento dei progetti regionali di vita indipendente; nel caso in cui dovessero risultare beneficiarie del finanziamento concesso con il presente intervento, le stesse non perdono il diritto alla posizione maturata in graduatoria di vita indipendente regionale, fatta salva, in caso di scorrimento della stessa, la possibilità di optare per l’uno o l’altro contributo, poiché i due finanziamenti non sono compatibili.

Qui di seguito il modulo per la presentazione della domanda:

Domanda partecipazione – InAut

 

*Il seguente testo è  già stato pubblicato su http://www.sds.zonapisana.it/